Somalia. Ricordi di un mal d’Africa italiano (2° Ed.)

Somalia ricordi di un mal d'Africa italiano

Scarica il prologo del libro

Sono ormai passati anni e persone. La polvere del tempo ha cicatrizzato vecchie ferite e il fragore di nuovi più drammatici avvenimenti ha fatto calare un velo di oblio sui drammi che li hanno preceduti e causati. Eppure, i ricordi di quegli ultimi affannosi momenti che, senza darmi il tempo di prepararmi al congedo, chiusero la mia vita in Somalia, rimangono ancora nitidi e precisi come segni incisi su pietra. Vivi e prepotenti come i colori, i profumi e i rumori dell’Africa, e i fragori della guerra di quel caldo pomeriggio di gennaio.

La Somalia e i ricordi di un passato recente: nei ricordi di un diplomatico italiano, la storia degli ultimi 50 anni dell’Italia in Somalia e una chiave di lettura diversa, dalla parte dei somali, per spiegare una crisi che l’Occidente non è, al fondo, riuscita a capire. L’Autore rivive la sua esperienza in un Paese sconvolto da una guerra devastatrice. Pagine intense testimoniano le speranze dell’Afis, la breve illusione dell’indipendenza e della Democrazia, la terribile guerra dell’Ogaden, gli anni del regime di Siad Barre, le contese tribali e i ripetuti tentativi di evacuazione dei connazionali.

E, dietro al dramma di una guerra, il ruolo di un Occidente “ottuso”, incapace di comprendere l’anima selvaggia di un popolo libero e disposto a morire in nome del suo credo. A momenti di intensa drammaticità si alternano i racconti di vita fatti di amicizie sincere, di cacce al bufalo secondo il secolare rito del safari, in una simbiosi totale con la natura e gli animali. Lo sguardo si perde oltre l’orizzonte di interminabili pianure, in tramonti di fuoco, nelle corse degli animali liberi, per fissarsi, infine, in immagini indelebili.

 

PER ACQUISTARE IL LIBRO CLICCARE SUL LINK SOTTO

http://luoghinteriori.com/collane/libreria-luoghinteriori/somalia-ricordi-di-un-mal-dafrica-italiano/