Mogadiscio dopo la distruzione con i soldati italiani